16 Dicembre 2000 : Haider Raus !!!

non vogliamo l'albero di natale di Haider


22.12.00 ore 12 - BOMBA AL MANIFESTO
Attentato del neofascista Insabato, presente sabato tra i nazi in piazza risorgimento a sostegno di Haider, alla sede de Il Manifesto di Via Tomacelli - Fortunatamente resta ferito solo lo stesso Insabato. Solidarietà al Manifesto - sul sito de "Il Manifesto" analisi e approfondimenti. http://www.ilmanifesto.it


combatti i fascistiMobilitazione AntiNazi a Roma

Sabato 16.12.2000 ore 16.30 - E' iniziata la Manifestazione Antifascista nei giardini di Castel S.Angelo gi sono presenti pi di duemila compagni/e che stanno preparandosi alla mobilitazione.
Atmosfera per ora tranquilla, piazza piena di colori, palloncini con attaccate scritte anti Haider, clown, gente con frisby etc.
La polizia presente con elicotteri e schieramento da grandi occasioni.
Powered by MW4K


L'INFAME NATALE DI ROMA by indymedia roma
Mentre il corteo contro Haider si prepara a partire alla volta di San Pietro, diverse aggressioni da parte di gruppi di fascisti stanno cercando di impedire alla gente di raggiungere il presidio di Casterl S. Angelo. E' iniziato la concetrazione antifascista a Castel S. Angelo.
Il clima teso, la polizia con caschetti e manganelli presidia la zona ed ha innalzato delle enormi reti metalliche intorno a piazza S.Pietro. A castel S. Angelo ci sono un migliaio di persone. Sono state compiute delle azioni da parte di un gruppo di compagne e compagni che si recava verso l'appuntamento (blocco di una strada del centro, striscioni).
Intorno alla zona dei gruppetti di fascisti stanno impedendo ai manifestanti di raggiungere il presidio con infami rappresaglie: alcuni che scendevano dall'autobus sono stati accerchiati e aggrediti dai fascisti, un manifestante ha subito una coltellata alla gamba, un altro stava per essere gettato sotto un tram, ad una ragazza che da sola andava verso il corteo stato spaccato un casco sul viso.
Giunge la notizia che dieci guardie hanno sequestrato documenti ed il girato di un operatore di romastyle.net. Nel frattempo partito il corteo alla volta di via della Conciliazione, con in testa una gigantografia raffigurante i simboli degli stermini nazisti, di fronte al quale pi di duecento poliziotti disarmati stanno arretrando.


aggiornamento ore 17
Cariche della Polizia contro la demo Antifascista a Castel S.Angelo. Cariche molto determinate, con grande dispiegamento di forze e fitto lancio di lacrimogeni.
Attualmente comunque la manifestazione rimane compatta.
Powered by MW4K


Ore 17:04
I compagni sono nei pressi Castel Sant'Angelo. Ci sono alcuni feriti.

Ore 16:55
La polizia ha caricato il corteo contro Haider. Lancio di lacrimogeni

Ore 16:45
Il corteo dei compagni contro Haider si sta avvicinando a via della Conciliazione verso cui la polizia arretra fino ai blindati schierati a chiusura della via. Ci sono state aggressioni dei fascisti nei pressi della metro con un'accoltellamento di un giovane compagno. Una compagna colpita dai fascisti con un casco sulla faccia.
From: Meletta <meletta@aconet.it>


Corrispondenza da Brescia
ore 17 - Terminata adesso la manifestazione a Brescia per protestare contro la venuta di Haider a Roma.
Alcune centinaia di compagni e compagne, di cittadini e di immigrati in piazza per dire no alla visita del nazista.

Tactical Media Crew


La memoria di Auschwitz infranta in nome dell'albero della discordia
by IMC Roma - phone: 06-491750 ondarossa@tmcrew.org
Ore 17.30 Violente cariche della polizia - L'ingresso del corteo a via della Conciliazione a dato il via all'azione repressiva delle forze dell'ordine, intentata contro i manifestanti nel tentativo di non farli proseguire verso "l'albero della discordia".
Dispersi dalle durissime cariche indiscriminate della polizia e dai fumogeni, che in nome dell'ordine pubblico hanno infranto il pannello d'apertura del corteo raffigurante le vittime di Auschwitz, i manifestanti si sono ora raggruppati a Castel S. Angelo, dove stanno cercando di dare avvio ad un altro corteo.
Da un primo bilancio degli scontri numerosi sono i feriti.
Bloccati dalle transenne della polizia, alcuni sono stati colpiti dai calci dei fucili in pieno volto, altri pestati a terra dai manganelli dei celerini, un compagno è stato ferito ad un occhio. Voci su presunti fermi non sono state confermate.


Corrispondenza da Castel S.Angelo
17.40 - Al momento la manifestazione rimane compatta, ma costretta nei giardini di Castel S.Angelo.
Molti compagni hanno risposto con determinazione alle cariche con fitte sassaiole che hanno fatto arretrare la Polizia.
Sono sicuri alcuni manganellamenti accaniti della Polizia durante le cariche e molto probabile qualche fermo.
Il fumo dei lacrimogeni si vedeva da Piazza S.Pietro.
Powered by MW4K


Corrispondenza da Piazza Risorgimento
La situazione al presidio dei Nazi di questo pomeriggio era di due o trecento fascisti schierati militarmente (dandosi le distanze con il braccio) non belli da vedersi.
Slogan ripetutii inneggianti alla patria e alla famiglia e contro i Centri Sociali e l'immigrazione.
La gente di passaggio li intorno in parte è rimasta indifferente ed in parte palesava indignazione per questa eisbizione in favore di Haider.
Seguiranno approfondimenti e immagini

Tactical Media Crew


Corteo Antifa x Roma
ore 18.25 - attualmente buona parte dei compagni e delle compagne (ad una prima valutazione un migliaio o più) dopo le cariche di poco fa, si sono mossi in Corteo da Castel S.Angelo in direzione del centro della città.
Corteo molto determinato e autodifeso.
Durante il percorso vengono posizionate piccole barricate e ostacoli vari per evitare ulteriori attacchi di polizia e carabinieri.
La tensione è alta, ma non altissima.
A Castel S.Angelo è rimasta una parte dei manifestanti di Rifondazione a fare un concerto e continuare il presidio.

Tactical Media Crew


Concluso corteo Antifa x Roma
ore 19.12 - Si è concluso in Via di Ripetta il corteo dopo aver attraversato il Tevere e percorso qualche strada del centro di Roma nella zona alle spalle di Piazza Navona.
Ora i manifestanti sono tornati al Concerto di Rifondazione a Castel S.Angelo.
Durante il corteo c'è stata qualche provocazione sul Lungotevere da parte delle "forze dell'ordine". Ma non ci sono stati grossi problemi.

Powered by MW4K