Iniziativa in solidarietà con gli anarchici e le anarchiche arrestati/e il 17 settembre

E' il potere che sequestra

Il sistema democratico, in quanto sistema di dominio, si pone come unico regolatore dei vincoli sociali servendosi di ogni mezzo (stampa, televisione, carceri...), per colpire con l'infamia e la segregazione qualsiasi concreta espressione di dissenso.

Denunciamo l'ultima provocazione orchestrata dalla magistratura di Roma e dai carabinieri nei confronti di decine di anarchici e anarchiche molti dei quali rinchiusi da settimane nel carcere di Rebbibbia.

Non esistono anarchici buoni e anrchici cattivi, in modi diversi aspiriamo alla distruzione di ogni forma di potere come presupposto portante del progetto di emancipazione sociale.

Noi anarchici e anarchiche rifiutiamo il principio gerarchico, strumento di oppressione di cui ha bisogno ogni autorita' per mantenere la propria posizione di privilegio.

Sabato 26 ottobre 1996 dalle ore 16

ASSEMBLEA - DIBATTITO

in serata Hostaria Romana

al LAURENTINOKKUPATO
Via Giuliotti (6 ponte)- bus 776 da Metro B Eur Fermi

L' ASSEMBLEA DEGLI ANARCHICI RIUNITI IN VIA DEI PICENI N39

LAURENTINOKKUPATO


back to the anarchist home page