AFB logo Abolire le frontiere dal basso

AFB - versione italiana
La rivista AFB, redatta in lingua italiana, è frutto di un progetto collettivo di traduzione. Abbiamo scelto di pubblicare una selezione di articoli, cercando però il più possibile di tradurre integralmente la rivista "Abolishing the Borders from Below". Il gruppo redazionale è totalmente indipendente dal collettivo di Berlino e agisce autonomamente da esso, benché ne condivida sostanzialmente le linee di principio, le motivazioni, lo spirito libertario e antiautoritario.

Il motivo che ci ha spinto a intraprendere questo progetto è essenzialmente il bisogno di abbattere quella frontiera anzitutto culturale che ci separa dall'Europa al di là dell'ex cortina di ferro, per dare vita a una rete, o almeno a uno scambio di info, tra attivisti/e anarchic* occidentali e di lì.

Se vuoi collaborare, traducendo dall'inglese all'italiano, scrivi per contattarci e unirti alla nostra lista di discussione, dove coordiniamo il lavoro e ci dividiamo gli articoli.

PDF icona Per aprire i file PDF deve essere installato sul tuo computer Acrobat Reader o un software simile che legga i file PDF. Se non è già installato sul tuo computer puoi scaricare Acrobat Reader sul sito di Adobe

Copertina File PDF Sommario
Abolire le frontiere dal basso

#7 settembre 2006
Siamo tutti/e imprigionati nel ciclo del crimine e della punizione LIBERIAMOCI

  • Pag. 2 “Abolire le frontiere dal basso”
  • Pag. 3 Oops l’abbiamo fatto di nuovo (editoriale)
  • Pag. 4 Brevi dall’Est-Europa
  • Pag. 5 La settimana dopo le elezioni in Bielorussia
  • Pag. 8 Libertà per Joro
  • Pag. 9 Carcere, razziesmo e oppressione contro i Rom in Ungheria
  • Pag. 11 Spara allo sceriffo... e non dimenticare il vice
  • Pag. 12 La situazione nelle prigioni serbe
  • Pag. 15 Carceri per tutti
  • Pag. 16 Crimine di schiuma di polistirolo
  • Pag. 17 Tabelle e analisi
  • Pag. 20 Rivendicare la città
  • Pag. 22 No G8
  • Pag. 25 Intervista agli attivisiti di Mosca
  • Pag. 29 La direttiva Bolkestein
  • Pag. 31 Notizie Antifasciste
  • Pag. 32 Croce Nera Anarchica
  • Pag. 33 Brevi dall’Est-Europa
Abolire le frontiere dal basso

#6 luglio 2006
Smantelliamo il patriarcato!
Cancelliamo dalle nostre vite: PRIVILEGIO AUTORITA’ COERCIZIONE GERARCHIA

  • Pag. 2 “Abolire le frontiere dal basso”
  • Pag. 3 Smantellare il patriarcato (editoriale)
  • Pag. 4 Note all’edizione italiana
  • Pag. 5 La Federazione Anarchica Polacca si esprime riguardo le lezioni di religione nelle scuole
  • Pag. 6 La storia del Animal Liberation Front russo
  • Pag. 8 Emancipazione vs. Assimilazione
  • Pag. 8 Rompere le catene del patriarcato
  • Pag. 10 La tratta delle persone a scopo di sfruttamento sessuale
  • Pag. 12 Il sessismo non è un problema delle donne
  • Pag. 14 Liberare noi stessi/e... liberare l'amore
  • Pag. 16 Bloody Mary
  • Pag. 19 Tutte le femministe sono ecologiste ma non tutte le ecologiste sono femministe?
  • Pag. 20 Est-Europa in lotta
Abolire le frontiere dal basso

#5 maggio 2006
Allerta Antifascista!
Strutture e comunità libertarie ed emancipative sotto l'attacco dei fascisti

  • Pag. 2 "Abolire le frontiere dal basso"
  • Pag. 3 Allerta ANTIFASCISTA (editoriale)
  • Pag. 4 Un appello alla protesta contro il G8
  • Pag. 5 Contro il rafforzamento degli stereotipi
  • Pag. 5 Rete contro il G8 - Principi fondamentali
  • Pag. 6 Ucraina: spuntano i nazi a Kiev
  • Pag. 7 Dimostrazioni per il 4 novembre in Russia e la risposta degli/le antifascisti/e
  • Pag. 9 Azioni antifasciste a Varsavia e Bratislava
  • Pag. 10 Non c' sinistra come la sinistra russa?
  • pag.11 Riflettendo sulla prostituzione
  • Pag. 11 Prostitute, prostituzione, anarchia
  • Pag. 12 Miti dannosi sulla prostituzione
  • Pag. 15 Russia: l'antifascismo è di moda oggigiorno
  • Pag. 17 Squatters dialogue - Polonia: sgomberato il decentrum squat
  • Pag. 20 Croce Nera Anarchica - Intervista con una attivista del gruppo di supporto per Mehemet Taharan, gay antimilitarista anarchico condannato a 4 anni di carcere
  • Pag. 22 Est Europa in lotta
Abolire le frontiere dal basso

#4 dicembre 2005
Crediamo nelle elezioni? Non più? E adesso?

  • Pag. 3 L'auto-crocifissione non è divertente (editoriale)
  • Pag. 4 NOTIZIE ANTIFASCISTE
  • Pag. 5 Campo di protesta ecologista radicale a Otradniy Russia
  • Pag. 8 SFRUTTAMENTO NEI SUPERMERCATI IN POLONIA
  • Pag. 9 Resoconto dal Campeggio Anticonfine alla frontiera Grecia-Bulgaria
  • Pag. 9 CONTRO LA GUERRA E GLI ARMAMENTI Relazione dal Protest-Fest 2005 di Brno
  • Pag. 10 Notizie inedite dall'EstEuropa
  • Pag. 12 CRIMINALI DI GUERRAFUORI DA PRAGA - Conferenza stampa degli anarchici cechi
  • Pag. 13 @-Squatters Dialogue
  • Pag. 15 G8 2006 - Intervista con gli/le anarchici/e di San Pietroburgo
  • Pag. 18 CZECHTEKKIZZATI
  • Pag. 20 Cibo Non Bombe a Kiev
  • Pag. 21 La prigione di Bacvanska dal di dentro - sulla realtà della prigionia a Belgrado, Serbia
  • Pag. 23 E' MEGLIO ESSERE UN CRIMINALE O UNA PERSONA ILLEGALE? - Prigione per la deportazione, Basilea - Svizzera
  • Pag. 25 APPOGGIO DALLA POLONIA AI SINDACATI IRACHENI
  • Pag. 27 Croce Nera Anarchica
  • Pag. 29 il circo elettorale torna in Polonia
  • Pag. 34 Est Europa in lotta
Abolire le frontiere dal basso numero 20

#3 novembre 2005
Ci saranno sempre barbari a distruggere gli imperi

  • PAG. 3 MA I BARBARI DOVE HANNO PIANTATO LE LORO TENDE?
  • PAG. 4 NON VOGLIAMO QUESTA EUROPA
  • PAG. 5 ABBATTERE I COWBOY DI LENINGRADO
  • PAG. 5 PRAGA 2000 ANTI FMI/BM - PRAGA 2002, MOBILITAZIONI ANTI NATO
  • PAG. 8 VARSAVIA 2004 - ANTI-EEF - VARSAVIA 2005 - CONTRO IL SUMMIT EUROPEO
  • PAG. 11 VERTICE DEL G8 A SAN PIETROBURGO NEL 2006
  • PAG. 12 INSURREZIONE IN UZBEKISTAN
  • PAG. 14 PROTESTE CONTRO IL FORUM ECONOMICO MONDIALE 16-17 GIUGNO A KIEV
  • PAG. 15 @ - SQUATTERS DIALOGUE
  • PAG. 16 CROCE NERA ANARCHICA
Abolire le frontiere dal basso numero 20

#2 ottobre 2005
Campi Anticonfine 03/04

  • Pag. 1 Editoriale della versione italiana
  • Pag. 2 "Abolire le frontiere dal basso"
  • Pag. 3 Campi No Border in Romania
  • Pag. 4 Campi No Border in Polonia
  • Pag. 6 TAZ No Border
  • Pag. 8 Conferenza People Global Action a Belgrado
Abolire le frontiere dal basso numero 20

#1 settembre 2005
Prove di connessione

  • PAG. 3 - CROCE NERA ANARCHICA
  • PAG. 4 - CROAZIA: PROCLAMA ALLE GENTI DEL MONDO
  • PAG. 4 - CIBO NON POLITICA- FNB POLONIA
  • PAG. 5 - NOTIZIE VARIE AZIONI AUTONOME
  • PAG. 7 - LISTA DI GRUPPI ANARCHICI E COLLETTIVI DELL'EUROPA ORIENTALE

C'è un giustificabile bisogno di abolire i confini tra nazioni, società, culture e qualsiasi altra cosa ci separi e definisca. Perché questo processo di abolizione non porti alla formazione di nuovi confini o altri tipi di segregazione, deve essere fatto dal basso, dalla gente e non da istituzioni elitarie come l'Unione Europea, la NATO o le Nazioni Unite.

Esiste un bisogno duraturo di abolire immediatamente tutti gli stati, i governi e le istituzioni autoritarie, cosicché si possano formare comunità basate sui valori comuni, come libertà, rispetto, collaborazione e solidarietà. Queste comunità a loro volta possono portare alla trasformazione dell'ordine mondiale in uno basato sui valori menzionati. Nel tentativo di portare avanti entrambi questi obiettivi con l'aiuto del movimento anarchico oltre i confini abbiamo creato ABOLISHING BORDERS FROM BELOW(abolendo i confini dal basso), un corriere anarchico dall'Europa dell'Est.

Ci sono molte ragioni per cui è necessario far uscire questo tipo di pubblicazioni regolarmente. C'è un gran numero di gruppi anarchici nell'Europa dell'Est e potrebbero operare molto più efficacemente con uno scambio continuo di idee, tattiche, esperienze e materiali con altri gruppi simili, di tutta Europa e il mondo. È chiaro che anche molti attivisti dell'ovest sono interessati alle idee e alle azioni degli "anarchici dell'est". Crediamo sia necessario stringere la collaborazione tra est e ovest nella resistenza contro la Fortezza Europa, la globalizzazione dell'economia mondiale e soprattutto il capitalismo e i suoi effetti sulla nostra vita. Un mutuo scambio di ispirazioni, motivazioni e cooperazione tra comunità anarchiche in tutta Europa è necessario quotidianamente non solo in caso di proteste internazionali come quelle di Praga, Gothenburg e Genova. L'intento di questo giornale è quello di costruire una miglior rete di comunicazione tra gruppi e individui operanti nelle diverse aree del continente. Il processo di creazione di una squadra editoriale per ABB è stato un grande passo in questa direzione, quindi facciamo appello a tutti perché queste informazioni vengano sfruttate al meglio.


Abolire le Frontiere dal Basso

Work in progress


Valid HTML 4.01!